Macchine come me e persone come voi
3 1 0
Materiale linguistico moderno

McEwan, Ian

Macchine come me e persone come voi

Abstract: Londra, un altro 1982. Nelle isole Falkland infuriano gli ultimi fuochi della guerra contro l'Argentina, ma per le vie della città non sventoleranno le bandiere della vittoria. I Beatles si sono da poco ricostituiti e la voce aspra di John Lennon continua a diffondersi via radio. Anche il meritorio decrittatore del codice Enigma, Alan Turing, è scampato alla morte precoce, e i suoi studi hanno reso possibili alcune delle conquiste tecnologiche di questi «altri» anni Ottanta, dalle automobili autonome ai primi esseri umani artificiali. Fra chi non resiste alla tentazione di aggiudicarsi uno dei venticinque prototipi esistenti nel mondo, dodici Adam e tredici Eve, c'è Charlie Friend. Certo, un grosso investimento per un trentaduenne che si guadagna da vivere comprando e vendendo titoli online. Ma Charlie è convinto che quel suo Adam bellissimo, forte, capace in tutto, «articolo da compagnia, sparring partner intellettuale, amico e factotum» secondo le promesse dei costruttori, gli sarà di grosso aiuto con l'affascinante ma sfuggente Miranda, la giovane vicina del piano di sopra. Per certi versi non ha torto. Il primo non-uomo ha accesso a tutto quello che si può sapere, dalla soluzione del problema matematico P e NP, all'influenza di Montaigne su Shakespeare, fino al modo di vincere le resistenze di Miranda e penetrarne il segreto. Un segreto complicato e doloroso che, quando emerge, pone ciascuno di fronte a un dilemma etico lacerante. Ma la legge più inviolabile dell'androide recita: «Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno». E per un'intelligenza artificiale tanto sofisticata da anteporre la coscienza alla scienza, il concetto di danno può essere più profondo e micidiale di quel che appare.


Titolo e contributi: Macchine come me e persone come voi / Ian McEwan ; traduzione di Susanna Basso

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2019

Descrizione fisica: 281 p. ; 23 cm

ISBN: 9788806241841

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • *Macchine come me

Nomi: (Traduttore)

Classi: 823.9 Narrativa inglese. 1900-1999 (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019

Sono presenti 15 copie, di cui 5 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
01 - Civica centrale CCNC MCEW DL-17876 In prestito 24/10/2020
03 - Villa Amoretti N McEWA TA-345164 In prestito 05/10/2020
04 - Cascina Marchesa N McEWA TB-323475 Su scaffale Prestabile
07 - Don Milani N McEWA TF-322726 In prestito
08 - Italo Calvino N McEWA TH-332143 In prestito
09 - Cesare Pavese N McEWA TI-328090 In prestito
10 - Francesco Cognasso N McEWA TL-325074 In prestito
11 - Dietrich Bonhoeffer N McEWA TM-336425 In prestito 30/10/2020
12 - Alessandro Passerin d'Entrèves N McEWA TN-331602 In prestito
13 - I ragazzi e le ragazze di Utoya N McEWA TS-310248 In prestito 26/08/2020
15 - Primo Levi N McEWA TV-339932 In prestito
16 - Bianca Guidetti Serra N McEWA TZ-320707 Su scaffale Prestabile
23 - Rita Atria N McEWA MAR-12136 In prestito
25 - Ginzburg N McEWA GIN-8354 In prestito 02/10/2020
90 - Bibliobus N McEWA BUS-2775 In prestito
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Il McEwan disturbante ed elegante che amavo è tramontato da anni e ora scrive romanzetti più o meno col pilota automatico.

Qui l'ambientazione in un 1982 alternativo in cui la tecnologia è molto più avanzata di quella di oggi è un orpello totalmente inutile, esattamente come il tema dell'intelligenza artificiale, svolto con diligenza dopo aver letto qualche articolo ed ascoltato qualche consulente. Personaggi evanescenti, finale che arriva senza interesse, l'impressione persistente che si tratti di un libro scritto a tavolino.
Per lo meno è abbastanza divertente e si legge con discreto piacere.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.