La nonna vuota il sacco
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Dische, Irene

La nonna vuota il sacco

Abstract: Quando negli anni Venti conobbe Carl, Elisabeth Rother era veramente un fiore... un fiore germanico: folti capelli castani, naso fine, occhioni azzurri e labbra perfettamente scarnite. Bastava guardarla per capire che la sua famiglia doveva aver avuto ascendenze nobiliari. Carl, invece, aveva gli occhi ancora più grandi ma neri, un naso adunco, le ossa spesse. Suo padre era proprietario di un negozio di ferramenta in una cittadina dell'Alta Slesia. Nella sua famiglia gli uomini portavano lo zucchetto e le donne la parrucca, poiché erano ebrei da innumerevoli generazioni. Quando Carl ed Elisabeth si sposarono, Carl indossava l'uniforme, con tanto di medaglie e spadino alla cintola. Sembrava il classico gentiluomo tedesco dalle credenziali morali ineccepibili. E, del resto, era un medico rispettabile, un chirurgo di prim'ordine. Per la famiglia di Elisabeth, però, quel matrimonio non era soltanto un errore, era il primo passo verso il baratro. Ma Elisabeth amava il suo sposo ebreo, l'amava così tanto che quando nel '37 divennero tragicamente evidenti gli effetti della legge nazista per la protezione del sangue e dell'onore tedesco, scappò col suo amato marito in America, nel New Jersey, una terra nuova ma barbara, una terra che non conosceva nobiltà, mentre i suoi fratelli diventavano gerarchi del regime.


Titolo e contributi: La nonna vuota il sacco / Irene Dische ; traduzione di Riccardo Cravero

Pubblicazione: Vicenza : N. Pozza, [2006]

Descrizione fisica: 330 p. ; 22 cm.

ISBN: 8854501506

Data:2006

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Autore)

Classi: 813.6 Letteratura narrativa americana. 2000- (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2006

Sono presenti 9 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
03 - Villa Amoretti N DISC TA-311352 Su scaffale Prestabile
07 - Don Milani N DISC TF-304753 Su scaffale Prestabile
08 - Italo Calvino N DISC TH-306600 Su scaffale Prestabile
11 - Dietrich Bonhoeffer N DISC TM-308432 Su scaffale Prestabile
12 - Alessandro Passerin d'Entrèves N DISC TN-310887 Su scaffale Prestabile
15 - Primo Levi N DISC TV-306221 Su scaffale Prestabile
01 - Civica centrale CCNC DISC 01-357060 Su scaffale Prestabile
01 - Civica centrale BCT 830.E.363 01-450052 Su scaffale Prestabile
40 - Biblioteca del Circolo Unicredit di Torino N DIS UC-18564 Su scaffale Prestito locale
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

È un libro da cui non è facile, nelle ultime righe, staccarsi. Non capita spesso ma quando succede la sensazione è deliziosa. Con uno stile brillante ma misurato la Dische riesce a portare il lettore attraverso i decenni, passando con levità su drammi storici e umani dei protagonisti. Rara capacità di ricavare persone vive a tutto tondo in personaggi di fantasia.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.